Home 9 Tai Chi 9 Le posizioni del Tai Chi: quali sono e come si eseguono

Le posizioni del Tai Chi: quali sono e come si eseguono

Tai Chi

All’interno di un’arte marziale le posizioni rappresentano l’alfabeto per poter eseguire qualsiasi movimento, questo vale anche per il Tai Chi Chuan che si compone di circa 7 posizioni principali che puoi ripassare grazie a questo articolo. 😉

Se invece vuoi scoprire i benefici del Tai Chi ti invito a scaricare la video lezione gratuita sui fondamentali o se vuoi di più andare direttamente al Corso Tai Chi Start fatto per chi vuole muovere i primi passi nel mondo del Tai Chi.

Veniamo a noi.

Le posizioni del Tai Chi praticate più comunemente sono:

  1. Kai Bu, posizione di apertura
  2. Ma Bu, posizione del cavaliere
  3. Gong Bu, posizione dell’arciere
  4. Pu Bu, posizione accovacciata
  5. Xu Bu, posizione del passo vuoto
  6. Xie bu, posizione di risposo o posizione a gambe incrociate
  7. Jin Ji Dulì Bu, posizione in equilibrio su una gamba oppure posizione del gallo d’oro

Come avrai immaginato anche dalla terminologia il significato delle posizioni ha spesso un particolare rimando alla realtà, al mondo naturale (come quello animale) o ad un ruolo preciso come quello del “cavaliere” da cui nasce la posizione mabu.

Perché questo accade?

Scopriamolo.

Se stai cercando informazioni sulle posizioni del Tai Chi è perché probabilmente conosci già questa disciplina e sai dunque che è sia un’arte marziale che uno straordinario metodo per stare bene ogni giorno.

Pensa che in Cina quando mi allenavo con il mio Maestro ho sentito dei cinesi definire il Tai Chi: L’Elisir di Lunga Vita, proprio per le sue incredibili capacità di rendere il praticante flessibile, metterlo in ascolto e renderlo più forte.

Quando si vuole apprendere il Tai Chi in modo completo e graduale è importante partire dalle posizioni, per definizione le posizioni sono appunto posizioni statiche in cui si ha l’obiettivo di acquisire la corretta postura per la pratica e servono per acquisire: equilibrio e radicamento fisico.

Alcune di queste posizioni fortificano l’apparato muscolare attivando i muscoli stabilizzatori anche detto fasici, altre invece funzionano anche come stretching.

Bisogna però non confondere le posizioni con i movimenti, le posizioni sono definite statiche e servono proprio per impostare il movimento, mentre il movimento è solitamente una sequenza di più posizioni che comprende sia la parte inferiore che la parte superiore del corpo.

Un altro aspetto curioso e unico delle posizioni del Tai Chi è che spesso rimandano ad un concetto della cultura cinese.

Un esempio classico è la posizione Ma Bu, tradotto con posizione del cavaliere proprio perché questa posizione porta con sé caratteristiche tipiche del cavaliere, quali la fierezza e sicurezza in sé stessi.

Interessante notare come le ultime ricerche delle neuroscienze indichino che la postura faccia una grande differenza sugli stati d’animi individuali.

Il Tai Chi ha sempre agito su questi aspetti.

E oggi abbiamo più strumenti per sapere perché ha dato e continua a dare tutti questi benefici a chi lo pratica.

Elenco delle posizioni del Tai Chi

Ora andiamo nel dettaglio e scopriamo le principali posizioni che ho citato, questo articolo sarà una sorta di promemoria per ricordarti il significato di ogni posizione, quindi se ti è utile inseriscilo nei preferiti!

Kai Bu, posizione di partenza

Da molti Kai Bu non viene considerata una vera e propria posizione, perché rappresenta un’apertura, ma a mio avviso è proprio nell’apertura che avviene la giusta “centratura” emotiva dell’individuo.

Questo concetto, è simile a ciò che avviene quando si fa il saluto del Tai Chi, l’obiettivo è di entrare nel giusto stato interiore per la pratica, tutti i pensieri vengono messi da parte per fare spazio solo a sé stessi e al momento presente per vivere nel qui e ora.

Kai Bu si esegue con i piedi distanti tra loro pari alla larghezza delle anche o delle spalle. I piedi sono ben paralleli e le ginocchia sono leggermente piegate, così da scaricare il peso che può gravare nella zona lombare.

Ma Bu, posizione del cavaliere

Ma Bu è la posizione madre delle arti marziali sia esterne che interne e significa posizione del cavaliere o ancora meglio in versione estesa Qi ma bu che sarebbe cavalcare il cavallo.

La posizione si esegue con i piedi della larghezza di due volte le spalle, le ginocchia in proiezione verso i piedi e le tibie perpendicolari rispetto al terreno.

Le ginocchia non dovrebbero coprire la visione della punta dei piedi, questo vuol dire che sia le anche che i glutei sono indietro (simulano una seduta).

Questa, è anche un ottimo modo per allenare la flessibilità muscolare e il rinforzo dei tessuti connessi.

Gong Bu, posizione dell’arciere

Gong Bu è definita la posizione dell’arciere, si sviluppa in questo modo, la gamba anteriore ha il piede che punta dritto, il ginocchio piegato con la tibia perpendicolare rispetto al terreno. Mentre la gamba posteriore è quasi del tutto tesa, con il piede a 45°.

Entrambi i piedi sono ben appoggiati al suolo.

Il 70% del peso si trova sulla gamba davanti, mentre il restante 30% sulla gamba dietro.

La posizione dell’arciere distende i muscoli del quadricipite e in modo particolare il muscolo psoas, definito il muscolo dell’anima.

La peculiarità di questa posizione è quella di attingere forza dal terreno con la gamba posteriore, contenerla in quella anteriore e poterla irradiare con tutto il corpo nelle varie azioni del Tai Chi. 

Esattamente come un arco viene teso prima di scoccare la freccia.

Ecco da qui l’origine del nome.

Pu Bu, posizione accovacciata

Pu Bu è la posizione accovacciata che si svolge con i piedi paralleli, la gamba posteriore dietro di noi è piegata con l’80% del peso corporeo, mentre la gamba anteriore è distesa.

La punta del piede è rivolta verso l’interno, anche qui i piedi sono appoggiati a terra.

La schiena è dritta.

Questa posizione giova sull’apertura delle anche e sulla ricerca della corretta distribuzione del peso.

Xu Bu, posizione del passo vuoto

Xu Bu è la posizione del passo vuoto, apparentemente la più semplice, ma che richiede una buona concentrazione e gestione dell’asse centrale del corpo.

Mi spiego.

L’esercizio di questa posizione è quello di allineare perfettamente il corpo al fine di non gravare il peso sul ginocchio posteriore.

Infatti il peso è al 90% sulla gamba dietro e il 10% sulla gamba anteriore.

Ovviamente questa posizione può essere fatta in modo graduale, piegando la gamba dietro con ordine crescere.

Xie Bu, posizione incrociata

Xie Bu è la posizione incrociata in cui le gambe vengono accavallate una sopra l’altra mantenendo le stesse ben aderenti.

Il ginocchio è molto vicino al suolo, ma staccato di pochi centimetri.

Il 70% del peso è sulla gamba anteriore, il 30% su quello posteriore.

Un incredibile esercizio per gestire il proprio equilibrio grazie al fluire del respiro.

Jin Ji Dulì Bu, posizione su una gamba

Jin Ji Du Li Bu viene tradotto come la posizione del Gallo d’oro su una zampa oppure più comunemente nota nella maggior parte delle arti marziali Du Li Bu posizione su una gamba.

La posizione si esegue con una gamba sollevata che in realtà viene richiamata con un raccoglimento dell’anca, quindi non un semplice sollevamento simulando i volatili che durante il loro decollo richiamano internamente le zampe.

In questo modo attivato i muscoli più profondi della struttura fisica.

La gamba che rimane in appoggio si àncora al suolo come una ventosa, utilizzando tutto il peso non come ostacolo ma come vantaggio.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto insieme le posizioni principali del Tai Chi, come hai notato portano con sé una serie di vantaggi non solo legati alla pratica della disciplina ma anche allo scioglimento e rafforzamento muscolare, nonché all’equilibrio del corpo.

Ora, non ti resta altro che provare le posizioni all’interno della video lezione gratuita oppure nel corso sui fondamentali del Tai Chi:

👉 Vai a Tai Chi Start

Un abbraccio,

Marco

marco gamuzza

Marco Gamuzza

Divulgo il Tai Chi e le autentiche pratiche interne per il benessere del corpo e della mente attraverso guide, video e Corsi di Tai Chi online affinché tutti possano giovarne.

Leggi anche:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ritrova la Tua Energia, Guarda Gratis la Lezione di Tai Chi

error: